Loading...

UFFICIO STAMPA

Publicity tradizionale & Digital, Eventi Stunt Pr, Gestione social.
Diamo voce e visibilità ai progetti a 360° gradi.

AGADAH

Background

Agadah è una produzione italiana importante uscita al cinema a novembre 2017 con una non adeguata copertura territoriale. In collaborazione con Koch Media Echo propone a inizio 2018 un progetto itinerante in cui il film possa avere una nuova vita attraverso una serie di eventi festivalieri e sul territorio per poter garantire ad una ritrovata visibilità media anche una nuova programmazione commerciale in sala.

Strategia

Nell’arco di 6 mesi si pianifica la partecipazione di Agadah a festival italiani e internazionali, portando nuova attenzione al film, al regista Alberto Rondalli, al prestigioso cast e all’illuminato produttore Pino Rabolini. A Milano e a Roma vengono anche organizzate 2 serate-evento in cui in un contesto prestigioso la proiezione viene accompagnata dalla esibizione dal vivo delle musiche da parte dell’orchestra del film.

Risultati

I due eventi garantiscono grandissima affluenza di livello (centinaia di persone sia a Milano che a Roma); Agadah partecipa a 8 festival italiani e 10 internazionali, ottenendo riconoscimenti in diversi di essi. La presenza del film, specie se accompagnata dal regista e/o dal cast disponibile garantisce un’ulteriore ricaduta mediatica sulla stampa. In prossimità delle location dei festival il film riesce a ritrovare una collocazione in sala.


EVENTO DREAMWORKS

Background

Nel 2018 le property Dreamworks tornano in casa Universal Pictures Home Entertainment che è interessata a rilanciarle in grande e a creare un evento notiziabile e che crei engagement con il target corretto (famiglie e bambini) Echo – ufficio stampa della major – realizza in collaborazione con Alessandra Margaritelli un’attivazione edutainment sul territorio.

Strategia

A Roma presso il Museo dei Bambini Explora viene organizzato un Open-Day totalmente dedicato alle property Dreamworks con diverse attività di edutainment: la mostra esclusiva per conoscere curosità sui personaggi dei film, la scuola di Kung Fu guidata dai maestri di Otzuka Club ispirata all’amato Kung Fu Panda, un angolo lettura, attività ludico/didattiche e persino Shrek dal vivo per photo opportunity.

Risultati

Oltre 1.000 persone partecipano all’iniziativa che ha anche una forte ricaduta social (il video post-evento totalizza migliaia di visualizzazioni) e publicity (sia su stampa locale che specializzata).


AMERICAN HUSTLE

Background

American Hustle - l’apparenza inganna è un film americano ambientato negli anni ‘70, diretto da David O. Russel con un cast di altissimo rilievo: Christian Bale, Bradley Cooper, Amy Adams, Jeremy Renner e Jennifer Lawrence. Il film è distribuito da Eagle Pictures e in uscita l’1 gennaio 2013. Echo lavora come ufficio stampa off-line e digital, dopo la positiva esperienza maturata con il regista e parte del cast per il fortunato Lato Positivo.

Strategia

Nel corso di 4 mesi viene elaborata una strategia publicity che rilascia continuativamente contenuti web, esclusive, interviste al cast e approfondimenti tematici, per creare attenzione sempre crescente attorno al film, ai suoi temi e ai suoi personaggi e per culminare con il massimo di esposizione mediatica durante le festività natalizie. Per la prima volta viene invitato in Italia il regista David O. Russell che è protagonista a dicembre, qualche settimana prima dell’arrivo del film in sala, non solo della classica attività stampa ma di una lezione di cinema all’Università la Sapienza di Roma.

Risultati

Il film guadagna 10 nomination all’Oscar e in Italia ottiene 5 milioni di box-office (di cui quasi 2 nel primo week-end). La copertura publicity garantisce importante visibilità su tutte le tipologie di stampa (centinaia di clipping ripartiti tra agenzie, periodici, quotidiani, web, radio e tv) grazie all’accesso ai talent, alla presenza del regista e agli approfondimenti editoriali life-style e di costume realizzati in collaborazione con le redazioni. La lezione di David O. Russell a la Sapienza è seguita da centinaia di studenti e aggiunge ulteriore visibilità media.


HEIDI

Background

Mondo TV lancia nel 2018 la nuova property Heidi Bienvenida, serie tv argentina rivolta alle ragazzine che si ispira al celebre romanzo e lo reinterpreta in chiave moderna grazie alla penna di Marcela Citterio. In Italia la prima stagione viene programmata su Rai Gulp. Echo supporta Mondo TV (che oltre ad essere produttore detiene anche i diritti di licensing) nelle attività di publicity off-line e digital, nella gestione dei profili social, e nella realizzazione degli eventi sul territorio in occasione della venuta italiana del cast.

Strategia

Per tutto il 2018 si sviluppa l’attività di ufficio stampa, digital PR e social management con un focus particolare sulla messa in onda a fine aprile, sugli eventi con grande affluenza di pubblico (Cartoomics e Romics) e sulla presenza in Italia di Marcela Citterio (ideatrice della serie) e del cast (in primis Chiara Francia alias Heidi). In particolare vengono organizzate attività a Mirabilandia, a Giffoni, a Lucca Comics e in alcuni punti vendita dove i prodotti Heidi Bienvenida (colonna sonora e libri) sono in vendita.

Risultati

La publicity e il social media management sulla property contribuiscono a creare un’ottima awareness sul target principale di riferimento: la prima stagione ottiene buoni ascolti su Rai Gulp e diversi cicli di repliche in attesa della seconda stagione. La presenza del cast in Italia riscuote successo in termini di copertura media e accoglienza del pubblico, in particolare al Festival di Giffoni.


BOLT CORRE CON FASTWEB

Background

Universal Video distribuisce in DVD il docu-film ‘I Am Bolt’ che racconta la vita del celebre campione sportivo. Per un solo giorno il titolo esce anche al cinema, distribuito da Nexo, in occasione della Premiere londinese che viene trasmessa in diretta sul grande schermo, prima del film.

Strategia

L’evento cinematografico offre uno spunto ideale per creare un appuntamento mirato ad inviti, che vede come principale protagonista Fastweb, che ha scelto Bolt come proprio testimonial in comunicazione. La serata ad inviti offre spunti di publicity e viene arricchita dalla presenza di atleti italiani della Fidal, dall’Associazione per la promozione del turismo in Giamaica e di un cocktail a tema, con il rum dell’isola caraibica Appleton Estate.

Risultati

L’azione rappresenta un trampolino di lancio ideale per l’uscita home-video ed ottiene grande copertura publicity. Fastweb ottiene una cassa di risonanza e utilizza il docu-film come give-away, con reciproca soddisfazione.


SNOOPY & BELLE IN FASHION

Background

Snoopy è il brachetto più famoso del mondo e Belle è la sua sorellina. Oltre ad essere amati dai più piccoli i personaggi creati da Schulz rappresentano un cult e un’icona di stile per gli adulti.

Strategia

Milano è la città della moda per antonomasia. E l’arrivo al cinema del film sui Peanuts, distribuito da 20th Century Fox, rappresenta un’occasione imperdibile per realizzare un appuntamento-evento di respiro internazionale. In una cornice prestigiosa vengono esposte le interpretazioni in chiave-fashion di Snoopy & Belle realizzate da decine fra i più prestigiosi stilisti italiani e internazionali. Una mostra gratuita aperta al pubblico e preceduta da un opening ad inviti.

Risultati

Grande copertura publicity sull’appuntamento, con tv e quotidiani nazionali, vista anche la presenza della Sig.ra Schulz e di vip all’opening. Coinvolgimento dei licenziatari e dei partner della property e del film.


47 METRI

Background

Adler Entertainment distribuisce al cinema lo shark movie “47 metri”. Il survival thriller ambientato nelle profondità abissali del Messico narra di due sorelle, la noiosa Lisa (Mandy Moore) e l’esuberante Kate (Clare Holt), che durante una sessione di inabissamento rimangono intrappolate sul fondo dell’oceano. Con una riserva d’ossigeno di 60 minuti e le acque infestate dagli squali, dovranno riuscire a mettersi in salvo.

Strategia

Lo sviluppo del film suggerisce un approfondimento sulle differenti tipologie di paure e ansie innescate dalla situazione di pericolo vissuta dalle protagoniste. Da qui l’ipotesi che la visione di un film ad alta tensione può alterare il battito cardiaco facendo leva su paure, ansie e insicurezze insite nell’essere umano e l’idea di organizzare a Milano un’anteprima mirata ad inviti in cui gli ospiti assisteranno alla proiezione del film in sala muniti di cardiofrequenzimetri per monitorare l’alterazione della frequenza cardiaca. La sala è stata allestita con cartonati, totem e postazione accrediti brandizzati “47 metri”, prima di entrare in sala gli invitati sono stati omaggiati dei cardiofrequenzimetri e “addestrati” al loro utilizzo, inoltre a ogni partecipante è stato chiesto di compilare un questionario anonimo atto a indagare le principali paure degli invitati. A fine proiezione gli ospiti hanno potuto verificare attraverso lo strumento in dotazione gli effettivi picchi cardiaci generati dalle scene di maggiore tensione della pellicola. I dati raccolti sono stati poi diffusi tramite un video riassuntivo dell’attività realizzata in cui si annuncia riuscito l’esperimento a dimostrazione della tesi che anche la visione di un film ad alta tensione può alterare il battito cardiaco facendo leva sulle paure, le ansie e le insicurezze insite in ogni essere umano.

Risultati

L’azione affianca la classica attività stampa ad un’attività non convenzionale e coinvolgente che ha richiesto agli ospiti una partecipazione attiva, generando engagement e curiosità. Questo permette di ottenere un’efficace copertura publicity, al di là della semplice recensione cinematografica.


CONTATTI

Telefono
02. 46762501
Indirizzo
Via Ettore Ponti, 53 Milano

PARTNER